.
Annunci online

Mente insana in corpore insano!
31 marzo 2009
altrove

Però, (cosa vuol dire però)
Mi sveglio col piede sinistro
Quello giusto

Forse già lo sai
che a volte la follia
Sembra l'unica via
Per la felicità


C'era una volta un ragazzo
chiamato pazzo
e diceva sto meglio in un pozzo
che su un piedistallo


Oggi ho messo
la giacca dell'anno scorso
che così mi riconosco
ed esco

Dopo i fiori piantati
quelli raccolti
quelli regalati
quelli appassiti

Ho deciso
di perdermi nel mondo
anche se sprofondo
lascio che le cose
mi portino altrove
non importa dove

non importa dove


Io, un tempo era semplice
ma ho sprecato tutta l'energia
per il ritorno

Lascio le parole non dette
e prendo tutta la cosmogonia
e la butto via
e mi ci butto anch'io


Sotto le coperte
che ci sono le bombe
è come un brutto sogno
che diventa realtà

Ho deciso
di perdermi nel mondo
anche se sprofondo

Applico alla vita
i puntini di sospensione
Che nell'incosciente
non c'è negazione

un ultimo sguardo commosso all'arredamento
e chi si è visto, s'è visto

Svincolarsi dalle convinzioni
dalle pose e dalle posizioni


Lascio che le cose
mi portino altrove
altrove
altrove


Svincolarsi dalle convinzioni
dalle pose e dalle posizioni

Svincolarsi dalle convinzioni
dalle pose e dalle posizioni

http://www.youtube.com/watch?v=fJwsOVGWk8c


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. morgan alrove testo altrove

permalink | inviato da InsanaMente il 31/3/2009 alle 9:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
4 aprile 2006
Idioteque

Who's in a bunker?
Women and children first
(And the children first)

I'll laugh until my head comes off
I'll swallow till I burst
(Until I burst)

Who's in a bunker?

I have seen too much
I haven't seen enough
You haven't seen it

I'll laugh until my head comes off

Women and children first
And children first
And children

Here I'm alllowed
Everything all of the time

Ice age coming

Let me hear both sides

Ice age coming
Throw it on the fire

We're not scaremongering
This is really happening

Mobiles skwrking
Mobiles chirping
Take the money run
(Take the money)

Here I'm allowed
Everything all of the time

The first of the children


"Radiohead - Idioteque"
Questo spettacolo di canzone, era un sacco di tempo che non l'ascoltavo e dopo averla risentita  al Martha venerdì sera, non riesco a togliermela dalla testa..SPLENDIDA!!!




permalink | inviato da il 4/4/2006 alle 10:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
17 marzo 2006
evvai di bluesettone..

QUELLO CHE NON HO

Quello che non ho è una camicia bianca
quello che non ho è un segreto in banca
quello che non ho sono le tue pistole
per conquistarmi il cielo per guadagnarmi il sole.

Quello che non ho è di farla franca
quello che non ho è quel che non mi manca
quello che non ho sono le tue parole
per guadagnarmi il cielo per conquistarmi il sole.

Quello che non ho è un orologio avanti
per correre più in fretta e avervi più distanti
quello che non ho è un treno arrugginito
che mi riporti indietro da dove sono partito.

Quello che non ho sono i tuoi denti d'oro
quello che non ho è un pranzo di lavoro
quello che non ho è questa prateria
per correre più forte della malinconia.

Quello che non ho sono le mani in pasta
quello che non ho è un indirizzo in tasca
quello che non ho sei tu dalla mia parte
quello che non ho è di fregarti a carte.

Quello che non ho è una camicia bianca
quello che non ho è di farla franca
quello che non ho sono le sue pistole
per conquistarmi il cielo per guadagnarmi il sole.

Quello che non ho...

(Fabrizio De Andrè)
per l'ultima ora in ufficio..mi ci vuole qualcosa..
qualcosa che mi dia un po' la carica..





permalink | inviato da il 17/3/2006 alle 16:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
8 marzo 2006
Mai come ieri

Perché essere felici
per una vita intera
sarebbe quasi
insopportabile

forse è meglio dondolarsi
tra l'estasi e la noia
cercando le risposte
più plausibili

com'era l'albero
così sarà il frutto
dolce pensiero di vivere
tutto

non può essere
mai come ieri
mai più la stessa storia
non può essere
mai come ieri
mai quella stessa gloria
su, vieni e riabbracciami
se ti ho perso è stato
solo per un attimo

ci sono infinite cose deliziose
così vicine agli occhi
che non le sai vedere

quanto tempo abbiamo perso
 inutilmente
seguendo dei percorsi
inevitabili

com'era l'albero
così sarà il frutto
dolce pensiero di vivere
tutto

non può essere
mai come ieri
mai più la stessa storia
non può essere
mai come ieri
mai quella stessa gloria
su, vieni e riabbracciami
se ti ho perso è stato
solo per un attimo

non può essere
mai come ieri
mai più la stessa storia
non può essere
mai come ieri
mai quella stessa gloria
su, vieni e riabbracciami
se ti ho perso è stato
solo per un attimo

perché essere felici
per una vita intera
sarebbe quasi insopportabile




permalink | inviato da il 8/3/2006 alle 17:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
1 marzo 2006
un dolce risveglio

I WAS BORN TO LOVE YOU

I was born to love you
With every single beat of my heart
Yes, I was born to take care of you, ha
Every single day...
Alright, hey hey

I was born to love you
With every single beat of my heart
Yes, I was born to take care of you
Every single day of my life

You are the one for me
I am the man for you
You we're made for me
You're my ecstasy
If I was given every opportunity
I'd kill for your love

So take a chance with me
Let me romance with you
I'm caught in a dream
And my dream's come true
So hard to believe
This is happening to me
An amazing feeling
Comin' through -

I was born to love you
With every single beat of my heart
Yes, I was born to take care of you, honey
Every single day of my life

I wanna love you
I love every little thing about you
I wanna love you, love you, love you
Born - to love you
Born - to love you
Yes I was born to love you
Born - to love you
Born - to love you
Every single day - day of my life
Woh

An amazing feeling
Comin' through

I was born to love you
With every single beat of my heart
Yeah, I was born to take care of you
Every single day of my life
Yeah I was born to love you
Every single day of my life

Go, woh, I love you babe, hey
Born to love you
Yes, I was born to love you hey
I wanna love you, love you, love you
I wanna love you
Yeah yeah
Ha ha ha ha ha it's magic
What ha ha ha
I get so lonely, lonely, lonely, lonely, yeah
I want to love you
It's magic
Love you, love you
Yeah, give it to me

..°°Queen°°.. 




permalink | inviato da il 1/3/2006 alle 8:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
17 febbraio 2006
salto nel vuoto

Libertà è una parola di fumo, un dato per scontato,
libertà è come un segno di croce automatizzato.
SE NON SAI DISTINGUERLA LEI TI ABBANDONERA',
SE NON SAI DIFENDERLA NON TI ACCOMPAGNERA'.

BATTITI...

Guardi nel vuoto che verrà 
cerchi tra fretta e ambiguità 
quanto coraggio ancora c'è 
QUANTO SI CHIAMA VIVERE.
Un salto nel vuoto che verrà 
costa di più di una realtà 
PERSA IN UN QUASI VIVERE 
SCELTA PER NON DECIDERE.




permalink | inviato da il 17/2/2006 alle 11:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
20 gennaio 2006
i love this song

Quando la sento sono in un altro mondo, potete parlarmi ma nn vi sento, ascolto solo la voce di Jay Kay e mi manda in tilt..riesco solo a ballare..è troppo bella, l'adoro!

Drifting Along

Nowhere to go
But I’ll still be cruising
I live this life a long, long, long time

You know I’m drifting along
Can’t see where I’m going
I will get to my destination

I’m feeling the pressure
All around me crumble
But I won’t be put down this time

I’m shifting along
Though I sing a sweet song
We’ll murder in the streets where I be living

I’m closing my eyes
Don’t want to see killing
Gentle giants will roam for ever

I’m cruising the street
Wondering who I will meet
Oh love has got to reign in our world

I don’t know where I am going to
Drifting along

Drifting along
Closing up my ears to the sound
I don’t want to hear

(Jamiroquai - "Travelling without moving")




permalink | inviato da il 20/1/2006 alle 9:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
18 gennaio 2006

STREET SPIRIT (FADE OUT)

Rows of houses all bearing down on me
I can feel their blue hands touching me
All these things in all positions
All these things we'll one day swallow whole
And fade out again
And fade out

This machine will
Will not communicate
These thoughts
And the strain i am under
Be a world child form a circle
before we all go under
And fade out again
And fade out again

Cracked eggs, dead birds
Scream as they fight for life
I can feel death, can see it's beady eyes
All these things into frution
All these things we'll one day swallow whole
And fade out again
And fade out again

Immerse your soul in love

o..Radiohead..o
bella..bella da morire




permalink | inviato da il 18/1/2006 alle 11:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
16 gennaio 2006

-Oo- Eclipse -oO-
All that you touch and all that you see
all that you taste, all you feel
and all that you love and all that you hate
all you distrust, all you save
and all that you give and all that you deal
and all that you buy, beg, borrow or steal
and all you create and all you destroy
and all that you do and all that you say
and all that you eat and everyone you meet
and all that you slight and everyone you fight
and all that is now and all that is gone
and all that's to come and everything under the sun is in tune
but the sun is eclipsed by the moon




permalink | inviato da il 16/1/2006 alle 14:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
6 dicembre 2005
babe..baby..baby

Dopo aver letto un post, mi è venuta una voglia infinita di ascoltarmi questa canzone..nn chiedetemi il perchè, il testo c'entra ben poco..appena arrivo a casa è tutta mia!!

Babe, I'm Gonna Leave You

Babe, baby, baby, I'm Gonna Leave You.
I said baby, you know I'm gonna leave you.
I'll leave you when the summertime,
Leave you when the summer comes a-rollin'
Leave you when the summer comes along.

Baby, baby, I don't wanna leave you,
I ain't jokin' woman, I got to ramble.
Oh, yeah, baby, baby, I believin',
We really got to ramble.
I can hear it callin' me the way it used to do,
I can hear it callin' me back home!

Babe...I'm gonna leave you
Oh, baby, you know, I've really got to leave you
Oh I can hear it callin 'me
I said don't you hear it callin' me the way it used to do?

I know I never never never gonna leave your babe
But I got to go away from this place,
I've got to quit you, yeah
Baby, ooh don't you hear it callin' me?
Woman, woman, I know, I know
It feels good to have you back again
And I know that one day baby, it's really gonna grow, yes it is.
We gonna go walkin' through the park every day.
Come what may, every day

It was really, really good.
You made me happy every single day.
But now... I've got to go away!

Baby, baby, baby, baby
That's when it's callin' me
I said that's when it's callin' me back home...




permalink | inviato da il 6/12/2005 alle 17:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
28 novembre 2005
Via con me

Via, via, vieni via di qui,
niente più ti lega a questi luoghi,
neanche questi fiori azzurri...
via, via, neanche questo tempo grigio
pieno di musiche
e di uomini che ti sono piaciuti...

It's wonderful, it's wonderful, it's wonderful,
good luck my babe,
it's wonderful, it's wonderful, it's wonderful,
I dream of you...
chips, chips, du-du-du-du-du

Via, via, vieni via con me,
entra in questo amore buio,
non perderti per niente al mondo...
via, via, non perderti per niente al mondo
lo spettacolo d'arte varia
di uno innamorato di te...

It's wonderful, it's wonderful, it's wonderful...

Via, via, vieni via con me,
entra in questo amore buio,
pieno di uomini...
via, entra e fatti un bagno caldo,
c'è un accappatoio azzurro,
fuori piove un mondo freddo...

It's wonderful, it's wonderful, it's wonderful...




permalink | inviato da il 28/11/2005 alle 9:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
17 novembre 2005
canticchiando..

Il mondo è come lo fai, dentro la testa lo sai,
lo sai o no, lo sai o no, o no??
(2 volte)

Il mondo è come te,
non gioca mai per perdere, lo sai..lo sai..
Il mondo è come te,
equilibrio insabile, lo sai..lo sai..
Il mondo è come te,
ombra e luce, guerra e pace, pace..pace..
Il mondo è come te,
risposte imprevedibili, lo sai..lo sai..

Il mondo è in ognuno di noi,
tu sceglieti il mondo che vuoi,
viviti il mondo che hai...


Il mondo è come lo fai, dentro la testa lo sai,
lo sai o no, lo sai o no, o no??
(2 volte)

Il mondo è come te,
gira gira gira e non si ferma..mai..
Il mondo è come te,
unico e molteplice, chi sei..che vuoi..
Il mondo è come te,
regole da trasgredire, lo sai..lo fai..
Il mondo è come te,
un cielo di satelliti, lo sai ..lo sai..

Il mondo è in ognuno di noi,
tu sceglieti il mondo che vuoi,
viviti il mondo che hai...


Il mondo è come lo fai, dentro la testa lo sai,
lo sai o no, lo sai o no, o no??
(3 volte)
Il mondo è come lo sai, dentro la testa lo fai,
lo fai o no, lo fai o no, o no??



(Il mondo - Reggea National Tickets)




permalink | inviato da il 17/11/2005 alle 11:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
7 novembre 2005
dolcemente&romanticamente

Per me è importante

Le incomprensioni sono così strane
sarebbe meglio evitarle sempre
per non rischiare di aver ragione
ché la ragione non sempre serve.
Domani invece devo ripartire
mi aspetta un altro viaggio,
e sembrerà come senza fine
ma guarderò il paesaggio...

Sono lontano e mi torni in mente
t’immagino parlare con la gente...

Il mio pensiero vola verso te
per raggiungere le immagini
scolpite ormai nella coscienza
come indelebili emozioni
che non posso più scordare
e il pensiero andrà a cercare
tutte le volte che ti sentirò distante
tutte le volte che ti vorrei parlare
per dirti ancora
che sei solo tu la cosa
che per me è importante...

Mi piace raccontarti sempre
quello che mi succede,
le mie parole diventano nelle tue mani
forme nuove colorate,
note profonde mai ascoltate
di una musica sempre più dolce
o il suono di una sirena
perduta e lontana.

Mi sembrerà di viaggiare io e te
con la stessa valigia in due
dividendo tutto sempre.
Normalmente....


OGGI HO VOGLIA DI CANZONI COME QUESTA, CANZONI CHE TI METTONO UN PO' DI TRISTEZZA, CANZONI DOLCI E NOSTALGICHE..ANCHE SE NN HO NESSUNO A CUI DEDICARLE..QUEL QUALCUNO A CUI PENSARE MENTRE LE ASCOLTO..VORRA' DIRE CHE QUEL QUALCUNO CHE NN C'E' E NN C'E' MAI STATO LO SOGNERO'..LO CREERO' NELLA MIA TESTOLINA A MIO PIACERE..




permalink | inviato da il 7/11/2005 alle 9:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
23 settembre 2005

Going to California

Spent my days with a woman unkind,
Smoked my stuff and drank all my wine.
Made up my mind to make a new start,
Going To California with an aching in my heart.
Someone told me there's a girl out there
With love in her eyes and flowers in her hair.
Took my chances on a big jet plane,
Never let them tell you that they're all the same.
The sea was red and the sky was grey,
Wondered how tomorrow could ever follow today.
The mountains and the canyons started to tremble and shake
As the children of the sun began to awake.
Seems that the wrath of the Gods
Got a punch on the nose and it started to flow;
I think I might be sinking.
Throw me a line if I reach it in time
I'll meet you up there where the path
Runs straight and high.
To find a queen without a king;
They say she plays guitar and cries and sings.
La la la la
Ride a white mare in the footsteps of dawn
Tryin' to find a woman who's never, never, never been born.
Standing on a hill in my mountain of dreams,
Telling myself it's not as hard, hard, hard as it seems.




permalink | inviato da il 23/9/2005 alle 14:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
21 settembre 2005
tristezza per favore vai via!!

No Surprises

A heart that's full up like a landfill
A job that slowly kills you
Bruises that won't heal

You look so tired and happy
Bring down the government
They don't
They don't speak for us

I'll take a quiet life
A handshake
Some carbon monoxide

No alarms and no surprises
No alarms and no surprises
No alarms and no surprises

Silent
Silent

This is my final fit
My final bellyache with
No alarms and no surprises
No alarms and no surprises
No alarms and no surprises please

Such a pretty house and such a pretty garden
No alarms and no surprises
No alarms and no surprises
No alarms and no surprises please

(Radiohead)




permalink | inviato da il 21/9/2005 alle 10:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa
19 settembre 2005

LA COLLINA DEI CILIEGI
E se davvero tu vuoi vivere una vita luminosa e più fragrante
cancella col coraggio quella supplica dagli occhi
troppo spesso la saggezza è solamente la prudenza più stagnante
e quasi sempre dietro la collina il sole.

Ma perché tu non ti vuoi azzurra e lucente
ma perché tu non vuoi spaziare con me
volando intorno la tradizione
come un colombo intorno a un pallone frenato
e con un colpo di becco
bene aggiustato forato e lui giù, giù, giù
e noi ancora ancor più su
planando sopra boschi di braccia tese
un sorriso che non ha
né più un volto, né più un'età.

E respirando brezze che dilagano su terre
senza limiti e confini
ci allontaniamo e poi ci ritroviamo più vicini
e più in alto e più in là
se chiudi gli occhi un istante
ora figli dell'immensità.

Se segui la mia mente se segui la mia mente
abbandoni facilmente le antiche gelosie
ma non ti accorgi che è solo la paura che inquina e uccide i
sentimenti
le anime non hanno sesso né sono mie.

Non non temere, tu non sarai preda dei venti
ma perché non mi dài, la tua mano perché?
Potremmo correre sulla collina
e fra i ciliegi veder la mattina (e il giorno).
E dando un calcio ad un sasso
residuo d'inferno e farlo rotolar giù, giù, giù
e noi ancora ancor più su
planando sopra boschi di braccia tese
un sorriso che non ha
né più un volto né più un'età.

E respirando brezze che dilagano su terre
senza limiti e confini
ci allontaniamo e poi ci ritroviamo più vicini
e più in alto e più in là
ora figli dell'immensità.


QUESTA NN E' UNA CANZONE..E' UNA POESIA!!! GRANDE IL LUCIO!!!




permalink | inviato da il 19/9/2005 alle 9:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
7 settembre 2005
D'yer Mak'er (Led Zeppelin)


Oh oh oh oh oh oh
You don't have to go oh oh oh oh oh
You don't have to go oh oh oh oh oh
Baby please don't go.

Ay ay ay ay ay ay
All those tears I cry ay ay ay ay ay
All those tears I cry ay ay ay ay ay
Baby please don't go.

[CHORUS]

When I read the letter you wrote, it made me mad mad mad
When I read the news that it brought me, t made me sad sad sad.
But I still love you so, I can't let you go
I love you- ooh baby I love you.

Oh oh oh oh oh oh
Every breath I take oh oh oh oh oh
Every move I make oh oh oh oh oh
Baby please don't go.

Ay ay ay ay ay ay
You hurt me to my soul ay ay ay ay ay
You hurt me to my soul ay ay ay ay ay
Darling please don't go.

[CHORUS]
Oh oh oh oh oh oh
You don't have to go oh oh oh oh oh
You don't have to go oh oh oh oh oh
(Baby please don't go)

 




permalink | inviato da il 7/9/2005 alle 9:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
21 luglio 2005
the voice...

SWEETEST DECLINE
Beth Orton

She weaves secrets in her hair
The whispers are not hers to share
She's deep as a well
She's deep as a well

Another day wastes away
And my heart sinks with the sun
A new day's dawning
And a new day has not yet begun

So, anyway
There I was
Just sitting on your porch
Drinking in your sweetest decline
Your sweetest decline

What's the use in regrets
They're just thing we haven't done yet
What are regrets?
They're just lessons we haven't learned yet

Another day draws away
And my heart sinks with the sun
It's like catching snow on my tongue
It's like catching snow on my tongue

So, anyway
There I was
Just sitting on your porch
Drink in your sweetest decline
The sweetest decline

What are regrets?
What are regrets?
They're just lessons we haven't learned yet
It's like catching snow on your tongue
You can't pin this butterfly down
Can't pin this butterfly down




permalink | inviato da il 21/7/2005 alle 8:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
5 luglio 2005
a song...
Soul Love


Stone love - she kneels before the grave
Her brave son - who gave his life to save the slogan
That hovers between the headstone and her eyes
For they penetrate her grieving

New love - a boy and girl are talking
New words - that only they can share in
New words - a love so strong it tears their hearts
To sleep - through the fleeting hours of morning
Love is careless in its choosing - sweeping over cross an' baby
Love descends on those defenseless
Idiot love will spark the fusion
Inspirations have I none - just to touch the flaming dove
All I have is my love of love - and love is not loving

Soul love - the priest that tastes the word and
Told of love - and now my God on high is
All love - though reaching up my loneliness evolves
By the blindness that surrounds him

Love is careless in its choosing - sweeping over cross an' baby
Love descends on those defenseless
Idiot love will spark the fusion
Inspirations have I none - just to touch the flaming dove
All I have is my love of love - and love is not
loving




permalink | inviato da il 5/7/2005 alle 15:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
25 maggio 2005
Fake Plastic Trees

Her green plastic wateringcan
for her fake chineserubberplant
in the fake plastic earth.
that she bought from a rubber man
in a town full of rubber PlanS
to get rid of itself,- it wears her out.

She lives with a broken man,
a cracked polystyreneman who just
crumbles and burns.
He used to do surgery for girls in the eighties but gravity always
wins and it wears him out.

She Looks like the real thing.
She tastes like the real thing,
my fake plastic love.

But I Can't Help The Feeling.
I Could Blow Through The Ceiling.
If I Just Turn And RUN.
and it wears me out.

If i could be who you wanted all the time..




permalink | inviato da il 25/5/2005 alle 10:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
aprile       

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte








Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicita'. non puo', pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Inoltre le immagini inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarmelo e saranno subito rimosse.








Non c’è niente di costante,
tranne il cambiamento.







Vivi come credi, fai cosa ti dice il cuore, fai cio' che vuoi. La vita è un opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama e vivi intensamente ogni momento della tua vita prima che cali il sipario e l'opera finisca senza applausi.
(Charlie Chaplin)


Noi siamo puniti delle inibizioni che ci imponiamo, ogni impulso che cerchiamo di soffocare fermenta nella nostra anima e ci intossica. Il corpo pecca, ma una volta che ha peccato ha superato la sua colpa perché l’azione è una forma di purificazione: nulla più rimane se non il ricordo di un piacere o la voluttà di un rimpianto. L’unico modo per liberarsi di una tentazione è di abbandonarvisi: resistete, e la vostra anima si ammalerà di nostalgia per le cose che si è vietata, di desiderio per ciò che le sue mostruose leggi hanno reso mostruoso e fuori legge.
(0scar Wilde)



Non voglio che la mia coscienza rovini la parte migliore di me


C'est moi:







Il più bel regalo che si possa fare a qualcuno è ascoltarlo; l'ascolto nobilita colui che lo esercita!

Non bisogna appoggiarsi troppo ai principi, perché poi si piegano!




Me&MyFriends:




















Chi vive senza follie non è così saggio come crede!!



La prima necessità dell'uomo è il superfluo!
(Einstain)


My passion:














La terra ha musica per coloro che ascoltano
(Shakespeare)



Amimegusta:

























Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marcia, chi non rischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.
Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero su bianco e i puntini sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni, proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore davanti all'errore e ai sentimenti.
Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è infelice sul lavoro, chi non rischia la certezza per l'incertezza, per nseguire un sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita di fuggire ai consigli sensati. Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge, chi non ascolta musica, chi non trova grazia in se stesso. Muore lentamente chi distrugge l'amor proprio, chi non si lascia aiutare; chi passa i giorni a lamentarsi della propria sfortuna o della pioggia incessante.
Lentamente muore chi abbandona un progetto prima di iniziarlo, chi non fa domande sugli argomenti che non conosce, chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce.
Evitiamo la morte a piccole dosi, ricordando sempre che essere vivo richiede uno sforzo di gran lunga maggiore del semplice fatto di respirare.
Soltanto l'ardente pazienza porterà al raggiungimento di una splendida felicità.